..

Il Museo plebano fu ideato e fondato dal prevosto Alfredo Maggetti in collaborazione con Giovanni Boffa e venne inaugurato nel 1955. Il Museo nacque quale luogo storico-archeologico, in cui raccogliere ed esporre monete romane, avelli romani, nord-etruschi e altomedievali, nonché arredi sacri e stendardi.
Nel 1991, in occasione del 700° della Confederazione svizzera, viene ideata la nuova sede del Museo, che è la sede attuale, attigua al campanile. Gli spazi, sapientemente ristrutturati dagli architetti Angelo Bianchi e Gabriele Milesi, sono unici nel suo genere e i materiali rievocano la sua storia e la storia del territorio.

 

Oggi le esposizioni cercano di mantenere il lato storico, quale filo conduttore, ma spaziano in ambiti anche più contemporanei, lasciando che passato e presente dialoghino tra le mura creando sempre esposizioni accattivanti ed entusiasmanti.

 

Normalmente aperto da marzo a dicembre,
giovedì e domenica dalle 16 alle 19.


ENTRATA LIBERA

Museo plebano
Chiesa di San Provino
6982 Agno

tel: +4191 612 23 23

info@museoplebano.ch

www.museoplebano.ch

In allestimento
..
..
19.06.20Riapertura Museo plebano - mostra Rosita Peverelli / collezione Bottini.. 

Il Municipio di Agno, unitamente alla Commissione culturale, informa che la prossima mostra, che vedrà in esposizione opere dell'artista Rosita Peverelli e alcune statue di santi della collezione privata dei signori Bottini, sarà inaugurata

domenica 20 settembre 2020.

 

Si informa però che, per permettere un'attività culturale durante il periodo estivo che in molti trascorreranno nella regione, il Museo sarà eccezionalmente aperto per tutto il mese di luglio e la mostra di Rosita Peverelli e della collezione Bottini potrà essere visitata tutti i giovedì e tutte le domeniche dalle ore 16 alle ore 19.

 

Le visite avverranno nel rispetto delle disposizioni sanitarie vigenti; alleghiamo inoltre Piano di protezione della nostra struttura (Piano di protezione).

 


..
..
1 comunicati trovati
.. .. ..
..

© Comune di Agno © – credits

..
.. .. ..