Cianobatteri

I cianobatteri sono batteri diffusi in gran parte degli habitat acquatici e terrestri, che da qualche anno si manifestano anche nel nostro lago e sulle nostre rive.

Hanno origine naturale e con ruolo fondamentale negli ecosistemi in cui si trovano, ma possono, se si manifestano in maniera eccessiva, avere anche un effetto negativo sulla qualità dell’acqua e creare delle condizioni ambientali sfavorevoli per altri organismi acquatici.

 

Si raccomanda, a tutti i fruitori del lago, la massima attenzione considerando che queste sono le situazioni che potrebbero verificarsi:

1) acque limpide (nessuna presenza di cianobatteri): nessuna limitazione alla balneazione;

2) presenza moderata di cianobatteri (chiazze verdi sparse sulla superficie dell'acqua): raccomandazione di lavarsi accuratamente quando si esce dall'acqua, evitare di bagnare i bambini con meno di 5 anni, evitare di far abbeverare gli animali; presso il nostro parco comunale al lago tale situazione sarà segnalata con delle bandierine gialle.

3) Presenza importante di cianobatteri ("tappeti" verdi sulla superficie dell'acqua): raccomandazione di evitare (per tutti) la balneazione, evitare di far abbeverare gli animali; presso il nostro parco comunale al lago tale situazione sarà segnalata con delle bandierine rosse.

 

Le operazioni sono coordinate dal Laboratorio cantonale, con la collaborazione del gruppo di sorveglianza sullo stato delle acque istituito dal nostro Municipio.

 

Per qualsiasi dubbio o domanda, rimandiamo al sito di informazione cantonale:

Home - Cianobatteri (DSS) - Repubblica e Cantone Ticino

Cancelleria comunale
Piazza Colonnello Vicari 1
6982 Agno
tel: 091 612 23 23
fax: 091 612 23 24
Ufficio tecnico
Piazza Colonnello Vicari 1
6982 Agno
tel: 091 612 23 23
fax: 091 612 23 41

Orari telefonici

Dal lunedì al venerdì: 

09:30 - 11:30 / 14:00 - 16:30

 

Orari apertura sportello

Dal lunedì al venerdì: 09:45 - 11:45

Mercoledì: 17:30 - 18:30

Città dell'energia

Tre comuni, un solo obiettivo

Agno, Bioggio e Manno hanno fatto della
collaborazione il punto di forza della propria politica energetica.

 

Scopri il progetto